5 passi per guadagnare soldi con Amazon e come diventare venditore.

Come guadagnare soldi con Amazon è la domanda -insiema a Come iniziare un business online- che più frequentemente mi viene posta.

Il perché è presto spiegato.

Molti sono stufi del loro lavoro e pensano (bene!) che guadagnare soldi su internet sia relativamente facile (sbagliato!).

A questo falso mito hanno contribuito schiere di Guru; tra influencers, bloggers, youtubers e chi più ne ha più ne metta, che con tutorials acchiappa clicks, professano i sette segreti del come guadagnare soldi con Amazon o in più generale con internet.

“Grazie” a questi Guru, che un business online su Amazon non l’hanno mai avviato (se non quello di vendere chiacchiere), oggi molti degli utenti medi di internet pensano che guadagnare soldi con Amazon o con internet sia alla portata di tutti.

Ecco spiegato il perchè del fiorire di startups (nate già morte) e CEO che abbondano come le zanzare nelle sere d’estate.

Diciamo subito come stanno le cose: guadagnare soldi con Amazon (poi dipende quanto) non è proprio così facile, ma nemmeno così difficile. Senza ombra di dubbio non impossibile.

Quello che oggi voglio spiegarti è come guadagnare soldi con Amazon.

Perchè lo faccio? Su Amazon o eBay c’è abbastanza spazio per tutti. Clienti e venditori.

Trovati un lavoro, una rendita o qualcuno che ti presti dei soldi

Lo so, ti sarà scappata una risata e al tempo stesso avrai pensato “ma questo ci fa o ci è?” per la serie: “sta scrivendo un post di come guadagnare soldi con Amazon e mi dice di trovarmi un lavoro?”

Ebbene si. Ti sto dicendo: trovati un lavoro.

La verità è questa: per guadagnare soldi con Amazon hai bisogno di soldi da poter investire per poter iniziare il tuo business.

Quanti soldi? Dipende da cosa vuoi vendere, quanto vuoi guadagnare e in quanto tempo.

Non c’è nulla di “male” nel trovarsi un lavoro.

Anch’io per avviare i miei business online e startups mi sono finanziato col denaro guadagnato tramite eBay, come venditore Amazon o come lavoratore dipendente.

A proposito: dovresti leggere questo mio post se, invece di Amazon, stai pensando di avviare qualcosa di più grande: 12 cose da valutare prima di lasciare il tuo lavoro per avviare una startup

Differenza tra un lavoro classico e un lavoro digitale

Avere un lavoro classico è un ottimo modo per garantirsi uno stipendio, ma questo già lo sapevi.

Avere uno stipendio o qualsiasi altro reddito (rendite, eredità, soldi vinti al lotto…) ti consentirà di avviare un business.

Il tuo lavoro non è scalabile. Cosa significa? Lavorerai sempre 8 ore al giorno per anni e anni percependo uno stipendio che andrà man mano aumentando (e non di moltissimo aggiungo).

Da impiegato di sesto livello sarai promosso ad impiegato di quinto livello, poi quarto, terzo, secondo, primo, poi quadro e i più fortunati dirigenti.

Il 90% di voi rimarranno impiegati a vita. Poco importa a quale livello. Poco importa in quale azienda voi lavoriate, che sia “Il Paradiso della Brucola” o “Google”.

Il business online è scalabile. Ovvero, lavorando sempre 8 ore al giorno -o anche meno- sul prodotto che andrai a creare -in questo caso a vendere- e ricevendo l’attenzione della persone che saranno interessate a quello che proponi; vedrai, man mano che l’esposizione del prodotto crescerà, crescere anche i tuoi guadagni.

Da dove iniziare per guadagnare soldi con Amazon

Eccoci arrivati al punto che tanto aspettavi di leggere: come guadagnare soldi con Amazon?

Chi ti suggerisce che un blog, un canale youtube o diventare influencer sia un’ottima opportunità per guadagnare su internet -scusate il francesismo- vi racconta cazzate.

Il “consiglio” dei Guru è più o meno questo: apriti un blog, pagina facebook o altra stron*** social che va per la maggiore, incomincia a parlare di una cosa che conosci e a cui la gente è interessata e costruisciti una community. Infine, vendi il tuo prodotto/servizio alla tua community.

Tutto fantastico.

Passiamo ai problemi di questo approccio.

Eccone solo alcuni.

Problema numero 1: non necessariamente hai qualcosa di cui parlare.

Problema numero 2: non necessariamente quello che hai da dire interessa alle persone. Se non interessa alla persone non avrai mai una community.

Problema numero 3: magari quello che hai da dire interessa alla persone, ma non sai come veicolarlo per costruire una community.

Problema numero 4: quello che hai da dire interessa alla persone, sai veicolarlo, ma prima di arrivare a costruire una community ti assicuro che ce ne vuole, ma soprattutto siete esperti di comunicazione? Forse no.

Poi c’è la leggenda di come “guadagnare soldi facendo la pubblicità sul proprio blog o canale youtube con Google”

Per guadagnare circa 30 euro al giorno dovresti avere un numero di visite uniche al giorno su un blog o canale youtube di circa 1000 utenti!

Siete sicuri che 1000 persone ogni giorno siano interessate a leggere quello che scrivi o a vedere quello che posti su YouTube? Forse no.

Mettendo da parte le storielle di cui sopra che ai Guru piace raccontare per venderti qualche consulenza, libro o quei fatidici corsi online di come costruire un blog o fare business con linkedIn, passiamo alle cose serie.

Quelli che seguono sono casi reali e che se eseguiti a regola d’arte funzioneranno anche nel tuo caso.

Se hanno già funzionato per me e per le persone che ho affiancato, non vedo perchè non dovrebbero funzionare anche per te.

eCommerce tramite Amazon

Al momento il modo più facile per guadagnare soldi con internet è di farlo diventando venditori su Amazon.

Perchè? Non richiede lunghi tempi di apprendimento e si può iniziare con budgets ridotti ovvero, qualche centinaio di euro.

Ti spiego come.

Individua un prodotto o dei prodotti che vendono bene su Amazon.

Ti ho già spiegato come farlo in questi due post sotto. Leggili.

  1. Come si fa a vendere su Amazon e farlo bene
  2. Cosa vendere su Amazon? 3 modi per trovare i prodotti che vendono di più

Si tratterà di trovare i prodotti che stanno vendendo bene, in cui c’è richiesta di mercato e magari poca concorrenza e il gioco è fatto.

Perchè iniziare a vendere su Amazon?

Semplice, su Amazon non dovrai crearti nessuna community.

Con Amazon, ma il discorso vale anche per eBay e molti altri marketplaces, potrai invece vendere i tuoi prodotti tramite la loro piattaforma e molto banalmente “rubare” il traffico della loro community ovvero gli utenti Amazon che vogliono acquistare il tuo prodotto.

La tua community sarà subito “grande”.

Oltre a poter vendere in Italia, potrai farlo con solo qualche click anche in Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e Paesi Bassi.

Abbiamo trovato la soluzione a tutti i problemi che ti elencavo sopra, ovvero: non ho una community, non ho niente da raccontare, non so come costruire una community.

Ok, tutto perfetto ma come guadagnare soldi con Amazon se non ho la più pallida idea di cosa vendere?

JoungleScout

Ci sono diversi software che permettono di trovare il prodotto giusto da vendere su Amazon, ma il migliore, a mio avviso dopo averne provati diversi, è JoungleScout.

JungleScout è un tool offerto a pagamento, ma saranno i tuoi soldi spesi meglio.

Per ammortizzare il costo di Jungle Scout ti basterà rinunciare a meno di un caffè al giorno.

In breve con JungleScout potrai:

– Scoprire i prodotti che vendono di più su Amazon.
– Vedere quali sono i prodotti più ricercati su Amazon.
– Avere una stima di vendita per ciascuno prodotto.
– Conoscere il prezzo medio di vendita di ogni prodotto in un preciso arco temporale.
– Stimare i tuoi ricavi futuri partendo dallo storico delle vendite di altri venditori che trattano il prodotto che anche tu vuoi mettere in vendita.

Dove compro i prodotti da vendere su Amazon?

Semplice: in Cina, su uno dei tanti marketplaces cinesi come Aliexpress o Taobao.

Come? Scelto il prodotto con JungleScout, vai su Aliexpress (rigorosamente versione cinese, ma come ti dicevo ci sono anche altri marketplaces) e ne acquisti una quantità sufficiente per proporla tu stesso in vendita su Amazon (o anche eBay).

Ah proposito, ti consiglio di iniziare vendendo su Amazon un unico prodotto. Leggi qui perchè:

Ad esempio, ma qui non posso raccontarti troppo, perchè altri venditori Amazon mi pagano per essere aiutati e la cosa sarebbe anti-professionale, proprio la scorsa settimana un prodotto rivenduto a 18,00 euro su Amazon è stato comprato a soli 2,40 euro in Cina.

Cosa significa: al netto di IVA, costi di spedizione e tasse il margine medio è stato di circa 11,00 euro per unità.

Ah dimenticavo… in 6 giorni ne sono stati venduti circa 200 pezzi. A conti fatti circa 2.200 euro di profitto.

Conosci Amazon FBA?

Amazon FBA significa letteralmente Fulfillment by Amazon.

I venditori Amazon che scelgono di avvalersi del servizio Amazon FBA spediscono i loro prodotti al centro di distribuzione di Amazon.

Amazon a sua volta stocca i tuoi prodotti nei suoi magazzini fino a quando il tuo prodotto non sarà acquistato da un cliente.

Una volta ricevuto l’ordine, il prodotto che tu hai inviato al centro di distribuzione Amazon sarà imballato e spedito direttamente da Amazon al cliente.

Sempre Amazon si occuperà di tutto il post-vendita: dalla gestione dei resi a eventuali lamentele dei clienti.

Tu praticamente devi fare solo una cosa, quale?

Selezionare il prodotto sul quale puntare con l’aiuto di JungleScout e spedirlo alla logistica Amazon aderendo al programma Amazon FBA.

Ma tu sei pigro o più semplicemente non l’hai mai fatto e specie all’inizio la cosa ti spaventa.

Nessun problema! Di dico io come guadagnare soldi con Amazon grazie all’aiuto di un dropshipping agent.

Cos’è un Dropshipping Agent?

Facciamo prima chiarezza.

Cos’è il dropshipping? Nessuna spiegazione è migliore di quella fornita da Wikipedia, ovvero:

“Per dropshipping si intende un modello di vendita grazie al quale il venditore vende un prodotto ad un utente finale, senza possederlo materialmente nel proprio magazzino.

Il venditore, effettuata la vendita, trasmetterà l’ordine al fornitore che in questo caso viene chiamato “dropshipper”, il quale spedirà il prodotto direttamente all’utente finale.

In questo modo, il venditore si preoccupa esclusivamente della pubblicizzazione dei prodotti, senza le relative incombenze legate ai processi di imballaggio e spedizione che invece sono a cura del fornitore.” fonte Wikipedia

E la parola Agent? L’Agent è per l’appunto un agente -quindi una persona in carne e ossa- che acquisterà per voi i prodotti su un marketplace cinese e li spedirà per vostro conto al destinatario finale.

Chi è il destinatario finale? Il vostro cliente, ma nel caso specifico sarà la logistica Amazon -Amazon FBA- alla quale il Dropshipping Agent spedirà i vostri prodotti.

Ti assicuro che questa parte è più difficile nella teoria che nella pratica.

Riassumendo: come guadagnare soldi con Amazon diventando venditore?

La mia “ricetta” in 5 punti su come guadagnare soldi con Amazon:

  1. Scegliete un prodotto o i prodotti sui quali puntare con JungleScout.
  2. Iscrivetevi al programma Amazon FBA.
  3. Comprate il prodotto o i prodotti (io consiglio di partire con un solo prodotto) su un marketplace cinese.
  4. Rivolgetevi a un dropshipping agent.
  5. Godetevi i soldi che otterrete e questo punto, se avrete fatto tutto a regola d’arte potrete anche pensare di lasciare il vostro lavoro prima di essere promossi a CEO.

Quello che vi ho raccontato sopra, vi assicuro, è più che sufficiente per iniziare a vendere e guadagnare soldi con Amazon.

Quanti soldi puoi guadagnare vendendo su Amazon? Dipende… alcuni guadagnano migliaia di euro, altri milioni.

Intanto, se stai già vedendo su Amazon, ma le vendite non sono in linea con le tue aspettative, ti sugggerisco di leggere questo post 10 trucchi per vendere di più su Amazon spiegati in cui troverai semplici prassi da seguire per aumentare il tuo fatturato Amazon. 

Se vuoi sapere come e perchè qualcuno guadagna milioni su Amazon, allora leggi questo post (non te ne pentirai): Diventare venditore Amazon di successo. 10 cose che devi sapere se vuoi esserlo anche tu

Se invece hai bisogno di un aiuto, conoscere i migliori canali cinesi per acquistare prodotti a basso costo e i miei dropshipping agents di fiducia, contattami da questa pagina o mandami un messaggio usando i bottoni che trovi a lato per una consulenza personalizzata e ti svelerò tutti i segreti di come guadagnare soldi con Amazon diventando un venditore di successo.

Scritto da Stefano, Startup founder | Digital Entrepreneur | Mentor, seguimi su:

Non la solita Newsletter!

Non la solita Newsletter!

1 email al mese sui contenuti più letti + le mie guide che non pubblico sul blog + una sorpresa. Non condividerò mai il tuo indirizzo.

Ci sentiamo presto!

Share This