1. Home
  2. Amazon
  3. Si guadagna con Amazon solo se non abbocchi alla bufala del fatturato

Dal fatturato a quanto realmente stai guadagnando vendendo su Amazon spiegato passo dopo passo.

Si guadagna davvero con Amazon? Si, ma a patto di saper fare bene i tuoi conti prima di cominciare a vendere su Amazon.

In questo articolo voglio metterti in guardia dai tanti, troppo millantatori che ti vendono corsi, corsettini e scuole di e-commerce con l’illusione del fatturato Amazon in un battibaleno.

Stanne alla larga!

Esperti di Amazon

Molti degli esperti di Amazon ti possono dire come vendere qualcosa, ma non sanno come vendere e guadagnare davvero su Amazon.

Se infatti gli esperti di Amazon fossero davvero così esperti, starebbero vendendo e guadagnando su Amazon anziché passare il tempo con te o a editare video su YouTube.

Quindi comincia a diffidare da tutti coloro che si definiscono “esperti”.

Questo, in realtà, vale più o meno per qualsiasi esperto di qualche cosa.

Diffida da quelli che ti pubblicizzano cose del tipo:

  • “3 milioni di euro in 12 mesi su Amazon – VINCERE SU AMAZON”
  • “Come iniziare a vendere su Amazon e generare 1 milione di vendite in un mese”
  • … altre cazzate (si cazzate!) di questo tipo.

Si tratta solo del classico specchietto per le allodole.

Le domanda che dovresti farti sono le seguenti:

  • “Se uno fosse milionario perché dovrebbe passare ore e ore con venditori alle prime armi per spiegargli come vendere su Amazon quando potrebbe invece lavorare per aumentare ulteriormente i suoi guadagni?”
  • Oppure: “Ma se questo vende su Amazon, dove trova il tempo anche per “insegnare”?”

Nota personale: mi occupo di eCommerce dal 2004, ho venduto su eBay e Amazon, lavorato con diverse multinazionali come Business Analyst, sono advisor e mentor di diverse startup.  Attualmente ho un’azienda che supporta piccoli imprenditori e PMI (fino a 15 milioni di fatturato) nel loro business digitale (anche a vendere su Amazon). Per sapere tutto (o quasi) sulla mia carriera professionale ti basterà cercare su Google: Stefano Monzo.

È vero che si guadagna con Amazon?

Prima di parlare di guadagno su Amazon, facciamo un piccolo passo indietro.

Molti degli esperti, dei Guru Amazon o degli youtuber che si fanno passare per navigati venditori Amazon, spesso ripetono la parola: fatturato!

“Fatturato da 1 milione”, “fatturato da 10 milioni”… “ti faccio vedere quanto ho guadagnato sul mio account di vendita Amazon!”

P.s: l’account di vendita Amazon (ndr. Seller Central) non mostra nessun guadagno, ma solo il fatturato!

Nella figura sotto ti mostro il fatturato dal 1 Dicembre al 22 Dicembre 2022 di un mio cliente. L’importo è pari a 123.496 euro in 22 giorni.

Questo importo corrisponde solo al fatturato derivante dalla vendita dei prodotti e non al reale guadagno del venditore Amazon (ndr. profitto). I report Amazon non mostrano nessun guadagno. Quest’ultimo va sempre calcolato.

fatturato vendite Amazon report

L’importo delle vendite di prodotti Amazon non coincide a quanto realmente stai guadagnando (o perdendo). Quindi occhio a chi ti mostra questo genere di report su Youtube o altrove volendoti far credere il contrario.

Il fatturato, fissalo bene in mente, non coincide affatto col guadagnare con Amazon.

Ma allora, cosa significa fatturato Amazon?

Semplicemente i soldi derivanti dalla vendita dei tuoi prodotti su Amazon.

Per intenderci, se stai vendendo penne su Amazon a 1 euro e ne vendi 100.000 al mese, allora significa che il tuo fatturato sarà di 100.000 euro al mese (1 euro a penna x 100.000 penne vendute).

Tanti 100.000 euro al mese, eh?

Si, lo sono!

E se in un anno, se le vendite mensili si mantenessero costanti a 100.000 penne al mese, avresti un fatturato di 1,2 milioni di euro.

Tuttavia, si tratta solo di fatturato e non di quello che ti stai realmente mettendo in tasca.

Dal fatturato al guadagno Amazon

Chiarito cosa s’intende per fatturato, passiamo al punto successivo: guadagno.

Supponiamo che ogni penna che vendiamo su Amazon ha un costo di 0,50 euro dal nostro fornitore.

Quindi, le 100.000 penne che ho appena venduto su Amazon mi sono costate 50.000 euro (0,50€ x 100.000 penne).

Facendo due conti della serva, fatturato – (meno) costi, ottengo il mio guadagno.

Per cui, se vendo 100.000 penne al mese, avrò 100.000€ (fatturato) – 50.000€ (costi) ovvero 50.000 euro di guadagno.

Tanti 50.000 euro di guadagno al mese, eh?

Si, ma questo non è ancora il tuo guadagno Amazon.

Costi Amazon

Oltre al costo di acquisto delle penne, per vendere su Amazon, dovrai sostenere anche altri costi legati strettamente alle vendite.

Riepilogo degli addebiti Amazon

Un esempio  di riepilogo dei costi Amazon sulla vendita di un prodotto (tasse, IVA e altri costi esclusi).

Il primo di questi costi è dato dalla commissione di vendita, anche chiamata commissione per segnalazione, per ogni penna (circa 15%).

Un altro importante costo è dato invece dal costo di spedizione che dovrai sostenere per far arrivare all’indirizzo dell’acquirente la penna comprata su Amazon.

La commissione di vendita su Amazon è in media pari al 15% sul prezzo di vendita.

Sulla nostra penna, questa commissione sarà quindi pari a 15 centesimi di euro (ovvero il 15% di 1 euro).

Quindi su 100.000 penne avremo una commissione totale di 15.000 euro (0,15€ x 100.000 penne).

Il costo di spedizione, sia che tu usi Amazon FBA -in questo caso avrai tariffe di logistica Amazon (vedi figura sopra)- che un corriere privato sarà di circa 2 euro a penna (e mi sono mantenuto basso!).

Quindi su 100.000 penne avremo un costo di spedizione totale di 200.000 euro (2€ x 100.000 penne).

Conto finale

Riprendiamo il nostro esempio e tiriamo le somme per la vendita delle nostre 100.000 penne ora che hai capito cosa s’intende per fatturato e cosa per guadagno.

100.000€ fatturato

– (meno)

50.000€ costo acquisto penne

– (meno)

15.000€ commissione di vendita

– (meno)

200.000€ costo di spedizione

= (uguale)

-165.000€ di PERDITA!!!

Si, ha letto bene si tratta di -165.000€!!!

In altre parole, vendendo le tue 100.000 penne su Amazon hai avuto una perdita di ben 165.000€ nel mese.

Quindi quello che all’inizio sembrava un guadagno di 100.000 euro (fatturato) si è trasformato, dopo aver venduto 100.000 penne, in una perdita di ben 165.000 euro.

Ma allora non è vero che si guadagna con Amazon?

Si, non guadagnerai su Amazon se non capirai fin dal primo momento come stimare esattamente i tuoi guadagni.

Per cui, prima di tutto, non cadere nella trappola del fatturato, perché, come ti ho dimostrato, fare fatturato su Amazon non conta niente.

Oltre ai costi che ti ho dato sopra, dovresti, inoltre includere, anche altri costi quali:

  • costi di sdoganamento della merce se acquisti da Paesi extra-EU;
  • costi per la tenuta della contabilità se ti segue un commercialista;
  • costi per pubblicità Amazon (spesso è necessaria);
  • ogni altro costo (esempio: software per dichiarazione IVA, etc).

Infine, impara come calcolare il prezzo di vendita di un prodotto su Amazon tenuto conto di come l’IVA impatta sui tuoi profitti.

Guadagnare con Amazon opinioni

Guadagnare su Amazon è possibile a patto di scegliere accuratamente i prodotti da vendere.

Intanto, non scegliere mai di vendere prodotti in cui hai troppa concorrenza.

Cerca di selezionare sempre una nicchia di prodotti.

Ad esempio, nel mio corso per vendere su Amazon spiego, tra le tantissime cose, come scegliere i prodotti da vendere su Amazon.

Chi ha opinioni negative sul vendere su Amazon, rientra in una di queste fattispecie:

  • venditori che non hanno fatto un’analisi accurata prima di cominciare a vendere su Amazon e non hanno saputo trovare i prodotti che vendono di più;
  • venditori che stanno vendendo sottocosto perché non sanno impostare correttamente i prezzi di vendita dei loro prodotti su Amazon,
  • chi è stato ingannato dal miraggio del fatturato;
  • chi vende prodotti in categorie merceologiche iper-affollate;
  • chi vende prodotti non adatti ad essere venduti su Amazon (dai un’occhiata a questo mio post);
  • chi pensava che per vendere su Amazon bastasse vedere qualche video su YouTube.

Conclusioni

Si guadagna davvero con Amazon? Si, ma in questo articolo ti ho anche dimostrato come è facile cadere nella trappola del fatturato.

Se vuoi guadagnare online con Amazon comincia prima di tutto a calcolare attentamente i costi per i prodotti che andrai a vendere e sottraili dal fatturato stimato.

Impostare un prezzo corretto di vendita per il tuo prodotto (con o senza IVA se sei un regime forfettario) è di vitale importanza e fa molta differenza.

Se desideri il mio supporto sentiti libero/a di contattarmi.

Scritto da Stefano, Startup founder | Digital Entrepreneur | Mentor, seguimi su:

Tieniamoci in Contatto!

1 + 14 =

Non la solita Newsletter!

Non la solita Newsletter!

1 email al mese sui contenuti più letti + le mie guide che non pubblico sul blog + una sorpresa. Non condividerò mai il tuo indirizzo.

Ci sentiamo presto!